Pepelovespatchwork

Pepelovespatchwork

sabato 9 settembre 2017

Libreria di recupero

Ed eccola qui la libreria recuperata che a gran fatica stavo sverniciando in questo post:
Mio marito ha voluto staccare il retro e rifarlo più spesso; mentre ci lavorava, mi ha detto che all'inizio non le avrebbe dato due lire, e che invece il legno era buono ed avevo fatto bene a volerla recuperare. Poi vernice grigia, pensavo a un greije e invece sono finita in una palette che portava al viola, perciò da alcuni è percepita come un violetto-grigio. Comunque mi piace e mia madre, che l'aveva fatta costruire e poi verniciare di bianco, dice che le piace di più ora. Io sono contenta di avere uno spazio libri, in una casa in cui ce ne sono tanti che ormai per fare spazio ho dovuto buttarne alcuni... e vicino, la Poang, spettacolare spostare l'angolo-insonnia dalla cucina a qui, e leggere scegliendo direttamente dalla libreria... e intanto, il futuro bagno (alias "locale-cantiere") si libera sempre di più....

lunedì 4 settembre 2017

Appliquè Hatched and patched

Ho ripreso in mano questo appliquè abbandonato 3 anni fa. E' di hatched and patched, rivista quilt country febbraio-marzo 2012. Era un blocco del quilt mystere My town, bellissimo...
Ecco qui il link al progetto mio di 3 anni fa 
e al quilt my town...

sabato 2 settembre 2017

Che cosa ho bottinato in vacanza #2

Dimenticavo altre due cosette: un appendiabiti fatto con un legno grezzo e quello che ho comprato vicino a San Vincenzo, cioè due ditali da trapunto, un po' di stoffe, il gira tubolari e le mollettine ferma binding che da un po' spopolano: quando le provo vi dico come sono...

venerdì 1 settembre 2017

Un giochino per i bimbi


E se il cuginetto più grande inizia a pescar trote nei laghetti e il tuo popino ti chiede una canna da pesca e raccatta tutti i bastoncini che trova in giro tu che fai?
Un amo disegnato su un sacchettino contenente una calamita e due pesciolini sempre con dentro calamita! Usato una canna credo si bambù a cui ho fatto un buco attraverso (usando i trivellini da legno, che bello avere gli strumenti) e poi ci ho passato del filo di iuta grosso. Ci si sta divertendo tantissimo!

mercoledì 30 agosto 2017

Che cosa ho bottinato in vacanza

Ho finalmente trovato un campanaccio da mucca antico. Lo cercavo da un po', perchè quando ero piccola mia madre ne ha preso uno e lo abbiamo sempre usato per gli ammalati: quando si ha il mal di gola e chiamare dal letto fa male, c'è lei, e la chiamiamo "la mucca", con bellissimo esempio di lessico familiare. Ma un paio di anni fa è andata persa, perchè il nipotino-uragano ci ha giocato in giardino, e chissà dove è finita. Io ci sono rimasta malissimo... e mi sono ripromessa di acquistarne una. Eccola qui, scelta in base a suo suono, un bullone per batacchio, la scritta "Paris"!

Una tovaglia di Mariclò e un sacco lavanderia che però useremo per i lego del piccolino, per ora...

altre porta olive di ASA selection, mamma che belle cose fa questa casa!

E per finire una consolle piccolissima, così piccola che non supera in lunghezza il seggiolino che gli è destinato e in larghezza è addirittura più stretto (eccolo qua:
https://pepelovespatchwork.blogspot.it/2017/07/sgabello-pouf-born-to-quilt.html ). Per l'angolo della petineuse del bagno, molto piccolo, avevo pensato alle gambe di una singer con sopra una bella tavola di olivo o noce, che forse serebbe stata più elegante, ma quando ho visto questa consolle non ho saputo resistere! E poi per i 12 euro che è costata, potremo sostituirla senza rimpianti. C'è però anche una terza possibilità: lasciarla, ma metterci sopra un bel tagliere in olivo, di quelli spessi, e delle dimensioni adatte a questo angolino. Rinunciare alla bellezza delle gambe in ghisa della singer mi dispiace, ma è in mezzo al passaggio e potrebbero dare fastidio: la comodità di questa consolle è che è piccolissima e senza gambe, quindi i piedi non ci sbattono. vedremo a bagno fatto: certe cose si possono determinare solo negli spazi reali.

P.S. Un mese fa, facendo giardinaggio, abbiamo ritrovato "la mucca"! Era sotto il rosmarino...

martedì 29 agosto 2017

Che cosa ho visto in vacanza

Il campanile di Bolgheri...
La limoniaia dell'ornellaia...

Una stanza casetta annessa...

Una casetta piccolissima a Suvereto (la porta più grande è a misura d'uomo)...

Un cancello in ferro battuto alla rocca di suvereto...

La malga dove compriamo l'Asiago...

lunedì 28 agosto 2017

Che cosa ho fatto in vacanza



Quest'anno ho continuato con il giardino della nonna (progetto qui
e ho trapuntato il quiltino che l'anno scorso non sono riuscita a trapuntare, ma me ne manca ancora un pezzettino....