Pepelovespatchwork

Pepelovespatchwork

sabato 27 agosto 2016

Un nuovo amore

In vacanza ho visto anche un'altra cosa, e la trovo straordinaria: http://www.akirastudios.com/gallery2008.htm
Mi sono innamorata di questa artista e delle sue bambole! Tanto da sognare di imparare l'art doll!!!

mercoledì 24 agosto 2016

Che cosa ho visto in vacanza

Ed ecco che cosa ho visto in vacanza, alla ricerca,come sempre della bellezza...

Intanto ho visto che lamia borsa sta benissimo col cotto e gli ulivi... :)

Ho visto la stessa tenuta con vigna dell'anno scorso, che amo...

Ho visto il disegno di un draghetto che mi aveva stregato già l'anno scorso...

Ho visto un'altra vigna in collina,con una meravigliosa vista mare...

E nella quale mi si è presentata come una folgorazione la vista di questo arco con fiori...

E quindi poi è scattata l'operazione scorcio...

In vie laterali di piccoli paesi, alla ricerca di angoli belli...

E ho visto la marina, che amo come tutte le marine...

lunedì 22 agosto 2016

Lampada Born to quilt



Una delle cose che ho comprato in vacanza è stata una lampada shabby, in realtà con l'intento di renderla country imitando Veronique Requena di Born to quilt, che letteralmente riempie la sua casa di questi paralume, persino in cucina. Nel suo libro c'è il progetto... che ho seguito con qualche variante. La lampada sarebbe destinata alla sewing room,ma in cucina abbiamo un angolo buio che richiede da anni una soluzione e quella di Veronique mi ha stregato. Mi sa che resterà quindi in cucina, come da foto. Ho usato una stoffa regalatami,crema con gatti e disegni country, e un pizzo porpora;sopra il tira-nastro è porpora e il nastro marrone a pois. Piccola aggiunta di mucchina country, sullo stelo, perchè non si butta niente e questo pezzo,proveniente da un vecchio regalo rotto, faceva giusto al caso mio...

venerdì 5 agosto 2016

Che cosa ho bottinato in vacanza




Ed ecco che cosa ho bottinato in vacanza, come sempre dal mio negozio preferito: http://www.mondo.vi.it/ : un sacco in canapa, pesantissimo,perfetto per farne un cuscinone e dei pomelli con uccellini che diverranno un attaccapanni, legno naturale. Ho dimenticato di postare l'unica foto decente del rifugio Val Formica (ma qualche altra immagine si può trovare qui http://www.valformica.it/larici/Il_Rifugio.html ): che bella la sala da pranzo! Anche col tocco rosso dei lampadari...

giovedì 4 agosto 2016

Che cosa ho visto in vacanza






Di nuovo in montagna, e, come altre volte, basta guardar bene e in un angolo nascosto prima o poi qualcosa di country lo vedi, come questo cuore sulla porta. E poi le casette,che sarebbero tutte da fotografare, come del resto la piazza principale!

mercoledì 27 luglio 2016

Verie ed eventuali

Un po' di piccole cose varie da mostrare.... Ho regalato a mia madre delle tendine fatte da me, per la camera degli ospiti, che adoro. Stanno benissimo, ma le foto non rendono (quando riesco, metto una panoramica). Rose Tilda, ricamate anni fa (che bello scegliere un UFO e farlo diventare un progetto super!).



Per le vacanze, c'è bisogno di una borsa per portare il monopattino del bimbo, perchè fra passeggino, monopattino e bimbo che a volte non vuole nè l'uno nè, l'altro, bisogna munirsi di faretra. Tagliata una borsa shopping e aggiunto un pezzone di stoffa: 5 minuti e progetto finito!


Comprate stoffine per nuovo progetto, per ora resta un mistero, poi spiegherò meglio. Intanto però volevo capire quanta stoffa avessi e come rendeva l'abbinamento... eccole lì sul letto della camera degli ospiti....


Aggiunta pergola al balcone, una struttura comprata per poco (139 euro) e già introvabile, ma semplice da realizzare. Abbiamo aggiunto arelle e un fermo fatto di una catena, carino, direi!



Ma la vera genialata (tra mio padre e mio marito... che squadra!) sono le zanche per tener fermi i pilastri: invisibili dal davanti, sfruttano la differenza di spessore fra il corrimano e la grata sotto, passando a incastro e nascondendosi dietro il pilastro... tre pezzi di ferro, due dei quali piegati, e poi saldatoi! Se i pezzi non sono troppo lunghi, si infilano senza problemi nel piccolo spazio sottostante!


giovedì 14 luglio 2016

Borsa naturale








Stufa di borse costose che dopo tre mesi già si rovinano, stavolta me la sono cucita! Tutta in colori naturali, stoffe grezze e per me preziose, particolari come spago e bottoni in legno, una fodera con qualche spruzzo di arancione e già la amo! Ho fatto all'interno una tasca grossa, un'altra piccola stretta e lunga con la cerniera e un anello interno a cui attaccare una troussina per le cose che devono essere subito a portata di mano e le chiavi... La stoffa esterna l'ho presa in montagna la scorsa estate, nel negozietto di cui parlavo; la pattina è fatta con stoffa tessuta a mano proveniente dalle Marche e invecchiata nel caffè, la fodera era un cotone per tende preso chissà quando come scampolo... Non ho cucito tante borse, chissà perchè ma non mi prendevano più di tanto. Ora però sono soddisfattissima perchè ormai ero disordinata ad andare in giro, ne avevo bisogno e non volevo spendere. Ho immaginato le tasche e gli interni in base ai limiti delle ultime borse, soprattutto non trovare le cose e dover ribaltare la borsa.... Sono contenta anche perchè è lavabile!!!! Amo sempre di più colori e fibre naturali... Voglio aggiungere altri particolari che posterò prossimamente!